domenica 1 maggio 2011

Lemon fondant


Ogni tanto bisogna cambiare.
In cucina come nella vita.
Bisogna avere coraggio, abbandonare le vecchie abitudini, e sperimentare qualcosa di nuovo.

Un taglio di capelli, così corto da farti sentire freddo alla nuca.
Un libro di quell'autore che proprio non riesci a digerire.
Una nuova frolla.
Meglio.
Una sablè.
Così friabile che sembra possa sbriciolarsi ad uno sguardo più intenso.
Così incredibilmente british.
E così profumata da metterti di buon umore per tutta la giornata.

Ogni tanto bisogna cambiare.
Non sempre.
Ma ogni tanto bisogna farlo.

Questa volta è andata bene.
La prossima... chissà.


250 gr farina 00
2 cucchiai di maizena
170 gr burro pomata
40 gr zucchero a velo
la buccia grattugiata di 2 lime
2 cucchiai di succo di lime
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
un pizzico di sale


Unire lo zucchero a velo al burro pomata e lavorare il composto finché non diventa una morbida crema. 
Aggiungere la scorza grattugiata e il succo del lime, il sale e l'estratto di vaniglia. 
Miscelare insieme la farina setacciata e la maizena, poi  unire le polveri al composto e lavorare fino a formare una palla compatta (io ho usato la foglia della planetaria ma, con queste quantità, è un'operazione che si può fare tranquillamente a mano). 
Formare due cilindri regolari, avvolgere con carta da forno o pellicola trasparente e conservare in freezer per mezz'oretta. Quando i cilindri sono ben raffreddati, con un coltello dalla lama lunga e affilata, tagliare i biscotti ad un'altezza di 1\2 cm circa ed infornare in forno preriscaldato a 180° per un quarto d'ora o poco più.
Uscire i biscotti dal forno e farli intiepidire toccandoli il meno possibile.
Dopo 10 minuti spolverizzarli con abbondante zucchero a velo.
Dopo un paio di giorni sono molto più buoni che appena sfornati, quindi... armatevi di santa pazienza e... aspettate amici, aspettate, perché ne vale la pena.

2 commenti:

bruna ha detto...

Ti copio al volo questi biscotti, li farò con le mie "sciure" della casa di riposo ;) Grazie cara!!
Un bacione

P.S.-Noto che questi siti di spam hanno preso di mira anche te...

Alessandra ha detto...

Buoni biscottini per le sciure, scommetto che ne andranno matte!