sabato 4 agosto 2012

Biscotti al caramello muscovado

Amo la mia casa, nel candore dei suoi spazi esagerati. 

Nel suo caos esibito e nell'ordine nascosto. 
Nel silenzio che sconosce la pietas e nel chiasso di una bimba già grande. 

La amo perché custodisce il linguaggio antico di una famiglia felice. 
Per il modo senza ritegno con cui ostenta i suoi spigoli, così simili ai miei.
Per le scatole di latta raccolte in dispensa, e per la sua orgogliosa mancanza di teche da esibire.

La amo per il forno sempre acceso, e la televisione sempre spenta.
Per il bianco delle sue tele e per il colore dei suoi libri.
La amo perché parla di me, ma, soprattutto, perché tace di me. 

Ho sempre pensato che questa fosse l'unica casa possibile per me. 
Che fosse lo specchio della mia vita, o qualcosa di simile. 
Mi sbagliavo. 

La mia casa ha la s di pezza e i riccioli biondi. 
Pesa 12 chili e ha le zampe color caramello. 
Ha gli stilemi lessicali dell'uomo che amo. 

Tutto il resto... è solo vernice e calcestruzzo. 

                        

Da una ricetta di Luca Montersino:
180 gr zucchero di canna
50 gr panna
350 gr burro
50 gr zucchero Muscovado
550 gr farina

Caramellare a secco lo zucchero di canna, decuocere il composto e aggiungere la panna bollente e il burro a pezzetti, mescolando con una frusta. Fare freddare il composto, poi unire la farina e lo zucchero Muscovado. Stendere su una teglia e fare riposare in frigo per qualche ore.
Stendere la pasta col matterello e coppare i biscotti della grandezza desiderata. Spolverare con zucchero di canna e infornare a 180° per 12 minuti circa.

Mangiare a casa, ovunque essa sia.

7 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Sono incantata, e non parlo dei biscotti ( pur buonissimi!)

Pinella ha detto...

Un colpo al cuore. e non solo per questi biscotti che amo come pochi. Ma perchè esistono persone con mani che si allungano a captare cose che altri non vedranno mai. Ti voglio bene.

Donatella Bochicchio ha detto...

Sono rimasta senza parole...ma non importa, ci sono le tue che sono così belle...
Belli anche i biscotti

Assunta ha detto...

I miei più sinceri complimenti, il tuo modo di scrivere trasmette tanta emozione!
Di Montersino ho sperimentato parecchio, questi buonissimi biscotti mi mancano, provvederò! ;-)
Piacere di averti conosciuta, a presto!

judis1 ha detto...

Grazie. Davvero

Eleonora ha detto...

Poesia...

Alessandra ha detto...

Grazie a tutte, grazie di cuore.