giovedì 19 luglio 2012

Gelo di limone e lime

Capita a volte, nella vita, di incrociare occhi belli.

Di sentirli addosso, durante il giorno, puliti e chiacchierini.
Di avvertire in qualche modo il peso della loro felicità, anche se la loro felicità è altrove da qui.
Occhi così belli che ti viene voglia di accarezzarli, e custodirli tra i beni più preziosi.
Così puliti che li vorresti chiedere in prestito, solo per un po', per poi restituirli a chi di spettanza.
Così sani che ti viene voglia di prenderli per mano, e regalare loro le meraviglie della terra, tutte insieme: le dita tra i ricci prima di dormire, una piccola coda che si muove a festa, il profumo del forno di casa la domenica mattina, un libro importante sul comodino, la testa stretta al petto che sai.

Mi capita a volte di inciampare in quegli occhi, e di continuare a fissarli inebetita, per poi chiedermi se per caso, in questo modo, un po' della loro incredibile purezza possa mai passare attraverso i miei.




500 gr succo di melone
2 lime
40 gr amido
zucchero

Filtrare il succo del melone, aggiungere il succo e le scorze del lime, zucchero a seconda della dolcezza del frutto e l'amido. Portare sul fuoco e mescolare finché non spicca il bollore. Allontanare dal fuoco, eliminare le scorze del lime e fare freddare in frigo.

Mangiare con occhi puliti e chiacchierini.

Nessun commento: