lunedì 26 novembre 2012

Tartufi al pistacchio

Sembra la fine del mondo, ogni anno, a novembre. 


La fine del mio mondo.
Quello fatto di capelli raccolti sulla nuca e ginocchia nude a sferzare il vento, di costumi neri e occhiali a specchio, di sole negli occhi e speranze nel cuore.

Poi però mi ricordo che novembre ha un buon odore.
Sa di bimbe dagli occhi belli e di torta di mele a colazione.
Di lunghe notti davanti al pc, ché lavorare a quello che ami non stanca mai, e di corse al parco la mattina presto, quando il male dorme ancora e tutto sembra tecnicamente possibile.

Sa del pane più buono, impastato con la zucca e fatto lievitare per ore coperto da un torcione di cotone bianco.
Della prima, della seconda e della terza pioggia dall'inizio della scuola. 
Della sciarpa che non ti fa smettere i brividi, ma ti scalda i ricordi.

Sembrava la fine del mio mondo, ma non lo è più.
È il mese dei destini migliori, e non può che essere meraviglioso.
È un nuovo equilibrio, un nuovo mondo, una nuova vita.



150 gr pistacchi sgusciati, tostati e finemente tritati
150 gr cioccolato bianco
75 gr cioccolato fondente
75 gr panna fresca

Tritare insieme i due tipi di cioccolato e versarvi sopra la panna bollente. Mescolare delicatamente finché il cioccolato non sia perfettamente fuso, e porre in frigorifero a raffreddare per un paio d'ore. Appena il composto risulta lavorabile con le mani, formare delle palline di circa due cm e mezzo di diametro e passarle nei pistacchi tritati. Fare riposare ancora un'ora in frigorifero prima di consumare. 

Mangiare in punta di piedi, alla ricerca di un nuovo equilibrio.

4 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Che bella la fine se fine non è più.
E questi non so se sarò in grado di gustarli in punta di piedi, ingorda come sono...

Federica ha detto...

Fuori piove, anzi diluvia! Ma in questo momento sto amando novembre come non mai.
In punta di piedi vengo a prendere una manciatina di tartufi. Non so se troverò un nuovo equilibrio ma so che per un attimo sarò in pace col mondo :D! Un bacione, buona giornata

Alessandra ha detto...

Il segreto di ogni fine... è quello di trasformarlo in un nuovo inizio. Facile no?

Alessandra ha detto...

Fede... puoi venire facendo tutto il rumore che vuoi... È sempre così piacevole il tempo insieme! Buona giornata anche a te